LONGUE
design Massimo Mariani
Longue è un piccolo-grande sistema da parete che racchiude le funzioni di libreria ed home office, postazione computer.
E’ un segno forte di proporzioni fuori dell’ordinario che connota in modo significativo la parete del soggiorno o dell’ufficio con un unico o con più elementi.
All’interno dell’elemento strutturale possono essere collocati una serie di accessori: contenitori, piani-scrittoio, postazione computer. Questi possono essere traslati e ruotati a piacimento facilitando la personalizzazione e favorendo la funzionalità. Longue diventa così un percorso che racconta storie diverse, secondo le necessita' funzionali ed estetiche dell'utilizzatore.
Longue è collegata in maniera dimensionale e modulare al sistema Libre. In questo modo lo arricchisce in diverse direzioni: ne amplia le funzioni, consentendo la realizzazione della postazione computer.
Arricchisce la dotazione di accessori con una serie di contenitori liberamente posizionabili.
   
BOOKIE
design by Targa Research and Development Department
Nel solco tracciato dalla precedente libreria “Libre” questa nuova “Bookie” sperimenta il tema della libreria modulare a “schema aperto”. Una immagine di struttura cellulare di organismo che cresce in più direzioni, con alveoli di dimensioni irregolari, che rimandano a concrezioni materiche presenti in natura. La struttura è in legno composto laccato in bianco goffrato.
L’elemento misura cm. 120 x 210 prof. 29,5 con diverse possibilità compositive e modulari.
   
SCARLETT
design Piero Esposito
Poltrona con struttura in tubolare metallico e rivestimento in tessuto elastico portante, a più strati con pesi differenziati.
Le caratteristiche costruttive conferiscono a questa seduta particolari effetti di leggerezza, plasticità e cromaticità.
Il rivestimento è disponibile in unico colore o in due colori, nelle tonalità: rosso, bianco, nero,verde, arancio,viola.
Da quest’anno sarà disponibile anche nella versione chaise-longue.
   
ATLANTA
design Piero Esposito
Un’idea di casa generosa ed ospitale, un concetto di spazio luminoso ed avvolgente, queste le prerogative essenziali alle quali s’ispira Atlanta. Un divano dalle ampie sedute, dalle linee che corrono morbide nello spazio domestico. Sobrio e familiare, elegante e discreto nelle forme, si pone come centro dello spazio della socievolezza e del relax. La sua ampia Modularità consente grande e varietà componibilità, per le più ampie esigenze compositive.
La generosità delle linee permette una seduta molto avvolgente.
I cuscini in piuma danno il massimo del comfort e, nello stesso tempo, la struttura interna in poliuretano permette al cuscino di “rinvenire” e ritrovare la sua forma iniziale. Anche i cuscini dello schienale sono in piuma, conferendo un effetto “morbidezza totale”. Atlanta dispone inoltre di una serie di cuscini aggiuntivi che, coordinati nei rivestimenti, completano le possibilità formali di questo divano. I cuscini, dalle dimensioni differenti, svolgono inoltre un’importante funzione di completamento della comodità della seduta.
   
OPENING
design Piero Esposito
Con il marchio BAUPLAN viene presentata la cucina "OPENING". Mobile e insieme cucina, Opening si presenta come un blocco di legno pregiato completamente liscio e assente; quando è chiuso introverso nel suo non dichiarare il suo carattere ed il suo essere una cucina, al suo interno nasconde tuttavia potenzialità sorprendenti. Quando si apre Opening si rivela capace, attraverso i suoi diversi gradi di rotazione e di apertura, di definire spazi sempre diversi, spazi conviviali in cui anche la preparazione diventa momento di condivisione, con il grande tavolo estraibile che diventa di volta in volta spazio su cui appoggiarsi, preparare, conversare, cenare, lavorare…
   
SALINA
design Telli Muraglia Piero Esposito
Questo tavolo si ispira alle forme della natura, si sottrae allo schematismo formale e funzionale dei tavoli dalla geometria regolare. Le sue forme sinuose favoriscono un rapporto più libero tra l’oggetto e l’ambiente circostante e un migliore rapporto d’uso tra l’oggetto e l’uomo. Le forme proposte sono tre: piccola, media e grande.
Le finiture del piano sono: legno in varie essenze fiammate e laccato antigraffio in vari colori. Gambe metalliche cromate o laccate nei medesimi colori del piano.

MALMO
design Piero Esposito 2006
La sedia “Malmo” è liberamente ispirata alla tradizione del design scandinavo.
Sedile e schienale incompensato curvato, struttura in massello di rovere: una tecnica tradizionale che si presta tuttora alla realizzazione di sedie dalle linee sempre molto attuali. Le finiture sono Rovere sbiancato e Rovere tinto wenghé.
Due versioni disponibili: sedia e poltroncina con braccioli.

LIBRE
Design Massimo Mariani 2005
LIBRE vuol dire libero, ma suona anche come libro. E’ una parola che contiene appieno l’immaginario che da questo oggetto si sprigiona. LIBRE contiene libri e volumi di piccolo e grande formato, è un “mattoncino lego”con cui costruire una casa di libri. E’ una libreria concepita a “modulo unico”, estensibile a piacere.
L’elemento singolo può essere usato anche come panca o tavolino. Realizzata in due tipi di legno e alluminio

 

 
 
 

ss









Copyright 2003 Targa Italia